Cercando i Beatles: dai ricordi genovesi al road movie spagnolo

amici-del-cinemaContinuano con successo le piacevoli serate nel fresco dell’Arena estiva di Villa Grimaldi a San Pier d’Arena, l’iniziativa promossa dal Club Amici del Cinema e dalla Casa del Quartiere all’Arena della Fortezza Nascosta, in via Palazzo della Fortezza, 14. Il programma di mercoledì 24 agosto alle 21.00 rappresenta un ricordo e un omaggio dedicato ai Beatles, il gruppo pop che cambiò per sempre la percezione dalla musica per i giovani degli anni Sessanta. Apre la serata un incontro con Elisabetta Ferrando, regista di “A Fab Day’s Night” (Le giornate genovesi dei Beatles) in cui rivivono nella memoria degli spettatori dell’epoca l’emozione e l’orgoglio di essere stati testimoni di un evento irripetibile, il concerto dei Fab Four al Palasport di Genova nel 1965. La versione breve di 12’ è l’elaborazione del documentario presentato al Club Amici del Cinema nel corso del Missing Film Festival. Dopo tanto tempo i ricordi dei ragazzi di allora non sempre coincidono; resta, in tutti, la consapevolezza di aver assistito al primo grande evento rivolto agli adolescenti, gli stessi che pochi anni dopo sarebbero stati protagonisti di un cambiamento del costume e della società. Ancora i Favolosi Quattro di Liverpool nel film che seguirà l’incontro, “La vita è facile ad occhi chiusi” di David Trueba, una commedia garbata e leggera, vincitrice di ben sei Premi Goya nel 2014. Ambientata in Spagna negli anni difficili del regime franchista, racconta il viaggio verso Almeria di Antonio, professore in un istituto religioso, che spera di incontrare in città uno dei Fab Four. Il suo complicato cammino diventa un percorso verso il cambiamento e la libertà.
Per informazioni: Club Amici del Cinema – e-mail: amicicinema@gmail.com – Tel. 010413838

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.