Uno scaltro barbiere sulle banchine genovesi

Nell’ambito degli appuntamenti estivi del Teatro Carlo Felice, l”interessante iniziativa dell’Opera all’aperto, nella suggestiva cornice dell’Arena del Mare – Porto Antico di Genova, dopo l’imminente rappresentazione di “Madama Butterfly” di Giacomo Puccini di giovedì 26 (cui farà seguito un’ulteriore recita sabato 28), venerdì 27 e domenica 29 luglio alle ore 21.15, andrà in scena “Il barbiere di Siviglia” di Gioachino Rossini su libretto di Cesare Sterbini, tratto dalla commedia “Le barbier de Séville ou la Précaution inutile” di Pierre-Augustin Caron de Beumarchais. Sul podio il Maestro Daniel Smith, Direttore Principale Ospite del Teatro Carlo Felice, che avrà a disposizione un giovane ed affiatatissimo cast: Blagoj Nacoski (il Conte d’Almaviva), Claudio Ottino (Don Bartolo), Elena Belfiore (Rosina), Sergio Bologna (Figaro), Giovanni Battista Parodi (Basilio), Marta Calcaterra (Berta) e Giuseppe De Luca nel duplice ruolo di Fiorello e di un ufficiale. La regia curata da Vivien Hewitt, unitamente alle scene ed i costumi del Teatro Carlo Felice, per valorizzare con grazia e leggerezza questa splendida partitura rossiniana che detiene, dal 1817, il record delle rappresentazioni nella nostra città.

gb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.