Promesse da marinaio

In occasione delle ultime elezioni comunali, che hanno sancito quasi trionfalmente il passaggio al centro destra della nostra città, sono state fatte (come sempre, ovviamente) promesse di qualsiasi tipo e forma pur di accattivarsi i consensi degli elettori.  Nel settore del commercio, in particolare, uno dei punti ribaditi con vigore e determinazione è stato quello della difesa incondizionata della rete di negozi di prossimità, quelli che costituiscono da sempre il vero presidio del territorio contro il degrado. Le promesse sono state talmente perentorie da suscitare una vera e propria ondata di consensi da parte dei commercianti, per loro stessa ammissione. Quanto sta invece accadendo dopo annunci vari ha invece dell’incredibile e suona come una enorme beffa perpetrata proprio contro i maggiori sostenitori del centro destra. L’arrivo di Esselunga, colosso della grande distribuzione, è ormai certo, essendo in corso la selezione del personale che dal 2020 lavorerà nel nuovo mega centro previsto nella zona di San Benigno, cioè a pochi passi da zone come piazza Treponti, via Cantore, via Dottesio e Daste, via Buranello, ecc.  La querelle tra questa catena e la Coop era durata per molto tempo, ed a detta di molti, le giunte precedenti (di sinistra, certo non esenti da colpe per mancato sostegno ai commercianti) avrebbero deliberatamente rallentato le cose per ostacolare Esselunga favorendo Coop e Basko. Noi non possiamo né vogliamo entrare in questa vecchia storia, ma solamente notare come le promesse del centro destra (Bucci personalmente in testa a tutti) si stiano rivelando promesse “da marinaio”, forse perché il Sindaco è velista ed al salone nautico salutava tutti con “buon vento”, cioè buona navigazione col vento giusto ed in poppa, possibilmente. I commercianti di San Pier d’Arena preferiscono parlare di “vento nel fondo della schiena” (per non dire altro) sicuramente foriero di lombaggini o polmoniti, e per nulla “buono”, tanto più che profuma di inganno.

Pietro Pero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.