Il monumento al Duca di Galliera è tornato ad affacciarsi sul porto

Il Gazzettino si occupò del monumento in un articolo apparso sul numero di ottobre del 2015. Dedicato alla memoria di Raffaele De Ferrari, Duca di Galliera, munifico finanziatore dei lavori di ampliamento del porto e della diga foranea a lui intitolata, fu realizzato nel 1896 da Giuliano Monteverde ed è composto da tre splendide figure bronzee raffiguranti la Munificenza al centro, con ai lati Mercurio a sinistra e il Genio del Commercio a destra. Inaugurato nel 1897 nei giardini di Piazzale Principe, rimosso nel 1989 per i lavori della metropolitana e conservato in un deposito comunale di Bolzaneto, subì furti delle parti in bronzo con gravi amputazioni e danneggiamenti. Il 20 dicembre è tornato al posto che merita, dopo un lungo e mirabile lavoro di restauro a cura del Mibac, del Comune di Genova e di altri Enti. Un plauso all’amministrazione comunale che lo ha ricollocato in piazzale S. Francesco d’ Assisi, punto dal quale domina il porto ed è auspicio di sviluppo e di pronta ripresa per la nostra città, ferita e spaccata in due dal crollo del ponte.      

Fulvio Majocco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.