La nuova piazzetta dedicata alla Croce d’Oro

Così infatti dice la lapide fresca di inaugurazione: “Piazzetta Croce d’Oro San Pier d’Arena”, cioè l’esplicita dedicazione “ai militi della Croce d’Oro” sembra essere stata modificata strada facendo. La fase preliminare di questa dedicazione ha avuto momenti un poco controversi, giacché diverse associazioni ed altri soggetti si erano chiaramente espressi richiedendo che fosse intitolata al compianto dottor Ezio Baglini, notissimo e benemerito medico sampierdarenese, nonché appassionato di storia locale come pochi altri. Nessuna avversità, beninteso, verso la benemerita Croce d’Oro, tanto meno verso i suoi militi sempre così pronti ad intervenire in risposta alle chiamate della cittadinanza, ma di quanto chiesto a favore di Baglini non si tenne in alcun conto. Notiamo oggi che la dicitura “militi” è scomparsa, il che non significa certo che dedicando la piazzetta all’ente Croce d’Oro non si includano anche i suoi valorosi uomini e donne. L’area era affollata da cittadini, alunni della vicina scuola media Barabino, autorità civili e militari accanto ai militi della Croce d’Oro con rappresentanze di altre “croci” consorelle. Indisponibile il presidente per problemi di salute, ha fatto gli onori di casa Piero Meloni, vice presidente, ringraziando il presidente del Municipio Renato Falcidia e l’assessore comunale Matteo Campora, in rappresentanza del Sindaco Marco Bucci. Falcidia e Campora hanno sottolineato l’importanza della Croce d’Oro non solamente per la nostra municipalità ma per Genova intera, ringraziando i volontari ed i sostenitori. Le ultime vicende relative al ponte Morandi hanno ancora una volta messo in risalto la grande risorsa costituita dal volontariato ed in particolare dalle pubbliche assistenze, perciò la dedicazione giunge come un doveroso ringraziamento. Il Vicario Mons. Carlo Canepa ha benedetto la lapide e due nuove ambulanze dono di benefattori. Grazie dunque alla Croce d’Oro ed ai suoi militi, sempre presenti nel cuore dei sampierdarenesi.
Pietro Pero

Un pensiero riguardo “La nuova piazzetta dedicata alla Croce d’Oro

  • 7 Giugno 2019 in 21:36
    Permalink

    Lodevole l’iniziativa e lodevole la dedica alla benemerita “Croce d’Oro” per la presenza costante in soccorso di chiunque ne faccia richiesta o ne abbia bisogno. Anch’io però concordo con l’estensore del felice commento: perché non pensato/deliberato di dedicare la piazzetta ad una personalità di spicco e di particolare valore per i Sampierdarnesi come il dottor Ezio Baglini? Di più: solitamente si preferisce dedicare vie e piazze, più che a Enti o Istituzioni, a personalità che si sono distinte in vita operando con dedizione a favore dei cittadini e del luogo. Tra l’altro, per lungo periodo, vi è stata sistemata la sede del Gazzettino sampierdarenese, di cui Baglini era impegnato ed efficace collaboratore e costantemente presente “in piazzetta”. Comunque, cosa fatta capo ha: soprattutto ciò che è stato fatto penso sia stato motivatamente discusso, quindi ha da essere accettato e approvato.
    B.P.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.