Concerto di mezza estate all’Arena del Mare del Porto Antico

Sempre nella magica cornice dell’Arena del Mare, che ha registrato il tutto esaurito nelle quattro recite de “La Traviata”, domenica 4 agosto alle ore 21.30, una serata sinfonica a dir poco speciale nel “Concerto di mezza estate”, nel corso della quale verranno eseguite la Sinfonia n. 5 in do minore op. 67 di Ludwig van Beethoven e la Sinfonia n. 9 in mi minore op. 95 “Dal nuovo mondo” di Antonin Dvorak. Sul podio, a dirigere l’Orchestra del Teatro Carlo Felice, l’eclettico giovane direttore George Jackson, da tempo prepotentemente assurto alla ribalta dei più prestigiosi Teatri del mondo. Jackson incarna al meglio il mutamento generazionale che si sta verificando nel campo della direzione d’orchestra, in un repertorio vastissimo che spazia dai classici alla musica contemporanea più estrema, concertata alla testa delle maggiori formazioni orchestrali. Personalità brillante ed autoironica, la sua musicalità, poi, è senza confini: in un’intervista ha dichiarato che, su un’isola deserta, porterebbe con sè “Penny Lane dei Beatles, Miss You dei Rolling Stone, Billy Jean di Michael Jackson, l’intera Tetralogia di Wagner (16 ore di musica che decisamente aiuterebbero a non annoiarsi…), non dimenticando l’Ouverture del Flauto Magico di Mozart, semplicemente perchè è Mozart”. Una location da favola, un programma di rara intensità, un direttore a dir poco interessante… tutte premesse per una serata spesa veramente bene.

gb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.