Alla riscoperta di due ricette tradizionali della cucina genovese

Perché non approfittare di questa cattività forzata per cimentarsi nella preparazione di due piatti tipici della cucina genovese dalla preparazione piuttosto semplice: farinata e latte dolce? Sull’argomento in Internet e sui libri di cucina si trovano facilmente ricette e consigli, nel seguito troverete quelle tratte dal libro “La cucina di Genova e della Liguria” (Nuova Editrice Ligure). Farinata – Ingredienti: Farina di ceci gr. 500, olio, sale. Stemperare la farina di ceci in un litro e mezzo d’acqua, sino ad ottenere un liquido senza grumi tale che – mescolato con un cucchiaio di legno – lasci sul mestolo una leggera patina bianca; lasciar riposare circa un’ora, dopo aver aggiunto sale quanto basta. In una grande teglia dal bordo molto basso versare abbondante olio; stendervi sopra la farinata che dovrà risultare dello spessore massimo di un centimetro. Mescolare per distribuire uniformemente l’olio e porre in forno molto caldo, Ritirare dopo circa dieci minuti, quando, cioè, la superficie si sarà dorata. Servire calda spolverizzata di pepe. Latte dolce fritto – Ingredienti: farina gr. 100; un litro di latte; zucchero gr. 100; quattro uova; una scorza di limone; pane grattugiato; olio; cannella – Stemperare nel latte freddo la farina e lo zucchero; quando si saranno bene amalgamati unire un battuto di quattro tuorli d’uovo, la scorza di limone grattugiata e un pizzico di cannella. Rimescolare ancora un poco e porre sul fuoco; lasciar cuocere a fiamma lenta mescolando continuamente per circa un’ora. Versare la crema ormai cotta in un piatto unto d’olio e lasciarla raffreddare. Tagliare allora la crema solidificata a losanghe, passarle negli albumi e spolverarle di pane grattugiato. Friggere in abbondante olio e servire caldissimo spolverato di zucchero. Buon appetito! (nella foto: Palazzo Bianco – Scena di mercato (partic.) di Joachim Beuckelaer, circa 1565)

Fulvio Majocco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.