In piazza Treponti spunta il giardino della Villa?

Il ritrovamento è avvenuto durante gli scavi per la predisposizione della soletta che dovrà sostenere il nuovo mercato rionale. Mentre gli operai lavoravano alla sistemazione degli scarichi della nuova struttura, ecco che hanno fatto capolino resti di muretti di fattura decisamente non recente. E’ certo come in quella zona, così vicina alle ville più note della nostra San Pier d’Arena, esistessero sontuosi giardini la cui funzione era quella di deliziare i nobili e concedere loro momenti di frescura e pace. Poco lontano esiste la meravigliosa villa Imperiale Scassi che fu detta “La Bellezza” per la sua architettura e la ricchezza delle opere in essa contenute. Vi furono ospitati personaggi molto importanti a cura dei nobili proprietari che si succedettero nelle varie epoche, dunque la presenza di giardini confinanti con la (allora) vicinissima spiaggia costituiva sicuramente un’attrazione da mostrare e da far vivere. A poche decine di metri si staglia la villa Grimaldi, detta “La Fortezza” per la sua imponente struttura, il cui ingresso era però rivolto a levante, su quella che oggi è via Palazzo della Fortezza, un tempo “la crosa larga”. Anch’essa ospitò personaggi di rilievo storico. Qualunque sarà la vera datazione e la precisa attribuzione che la Sovraintendenza stabilirà per quei muretti ed altre piccole opere ci pare giusto ricordare ancora una volta ai nostri lettori che tutti noi abitiamo un territorio ricchissimo di storia, le cui tracce ( le ville) sono solamente la parte più evidente di secoli di vicende umane sicuramente importanti e degne di ben maggiore valorizzazione rispetto a quanto sino ad ora si è fatto. Ci auguriamo che venga anche trovata una soluzione tale da non ricoprire con cemento quei reperti, ma si operi come in moltissime altre parti della città e d’Italia ponendo una vetrata resistente e calpestabile sopra i muretti affinché chiunque entrerà nel nuovo mercato o nei dintorni possa essere informato di quanto sta osservando. Non crediamo che questo sia un’operazione difficile e costosa. Sarà sufficiente capire che questo può essere l’inizio di ben altri ritrovamenti storici. Certamente non siamo a Roma in quanto a importanza dei reperti, ma siamo convinti che acquisire la mentalità giusta circa la nostra storia possa solo fare bene a tutti i cittadini.

Pietro Pero

One thought on “In piazza Treponti spunta il giardino della Villa?

  • 4 Luglio 2020 in 10:08
    Permalink

    lo stesso è stato trovato nel giardino della Fortezza, proprio di fianco alla gru, ma nessuno ne ha fatto menzione, oggi è coperto da materiali. Verrà distrutto ?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.