“Ti ricordi San Pier d’Arena?”: è uscito il tredicesimo libretto della collana San Pê d’Ænn-a

È nelle edicole e nella libreria “Il Libraccio” il tredicesimo libretto della Collana San Pê d’Ænn-a intitolato “Ti ricordi San Pier d’Arena?”, scritto da Fulvio Majocco, Gino Dellachà, Mirco Oriati e Rossana Rizzuto. In questo volumetto si parla della San Pier d’Arena di una volta, di realtà di tanti anni fa che ora non ci sono più ma che non si devono dimenticare. Fulvio Majocco ricorda le antiche figure dei carrettieri, la nascita del porto di San Pier d’Arena e i bagni che, un tempo, erano la cornice marina della “piccola città” dalla Lanterna alla Fiumara. Mirco Oriati e Rossana Rizzuto ci raccontano la storia della cappella del ponte di Cornigliano, quella della cappella della Fiumara e dell’antico oratorio di Morte e Orazione, demolito per la costruzione di via Cantore. Gino Dellachà, invece, ci parla dello stadio che sorgeva un tempo sotto Villa Scassi, che i sampierdarenesi chiamavano “A scàtoa de pìloe”. Il passato non è un qualcosa di nostalgico da ricordare. è un patrimonio importante fatto di cultura, di storia e di tradizione popolare, di vita vissuta, di aneddoti e di curiosità, che ci appartiene e che in quanto tale abbiamo il dovere di difendere e di trasmettere alle generazioni future.
“Ti ricordi San Pier d’Arena?” è in vendita a soli tre euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.