Concerto celebrativo Niccolò Paganini

14718765_10209552471442122_5438492188495646422_nLa Stagione Sinfonica 2016 del Teatro Carlo Felice prosegue,  giovedì 27 ottobre alle ore 20.30, con il quarto Concerto Sinfonico nel giorno del 234° anniversario della nascita di Niccolò Paganini, avvenuta a Genova il 27 ottobre 1782, in una serata che offre un importante momento per la tradizione e la storia musicale di Genova e di tutta Italia. Questo Concerto celebra la collaborazione tra la Fondazione Enzo Hruby e il Comune di Genova per la protezione del patrimonio culturale della città attraverso un progetto di grande rilevanza dove vengono utilizzate le più avanzate tecnologie di sicurezza e videosorveglianza. La Fondazione Hruby da anni sostiene la protezione del patrimonio culturale italiano contro furti, sottrazioni e vandalismi ed è attualmente impegnata in un importante progetto pluriennale per la messa in sicurezza dei Musei di Strada Nuova. Progetto partito da Palazzo Tursi, dove nella Sala Paganini è custoduto il “Cannone”, il celebre violino del musicista genovese. Sul podio a dirigere l’Orchestra del Teatro Carlo Felice il Maestro Andrea Battistoni, applaudito recentemente dal pubblico genovese nell’occasione dell’inaugurazione della Stagione Sinfonica. Il programma prevede in apertura la Rapsodia Ungherese n. 2 di Franz Liszt, seguita dal celebre Concerto n. 1 per violino e orchestra in Re maggiore op.6 M.S.21 di Niccolò Paganini, eseguito dalla violinista Anastasiya Petryshak – giovane promessa tra le più acclamate nel panorama mondiale – che per l’occasione suonerà eccezionalmente il “Cannone” di Paganini, privilegio riservato al vincitore del celebre concorso e ai violinisti più talentuosi. In conclusione di serata l’esecuzione del Rendering di Franz Schubert e Luciano Berio: un paziente e fantasioso lavoro di “restauro” compiuto da Berio sugli appunti di una Sinfonia di Schubert lasciata allo stato di abbozzo.

In occasione della giornata commemorativa, si terranno le seguenti iniziative tutte a titolo gratuito:

Alle ore 15, a cura dell’Associazione Genovapiedi sarà organizzato un tour che, partendo da Piazza Sarzano, condurrà verso siti legati alla vita del musicista (info e prenotazioni 3473930454).

Alle ore 16, presso la Basilica S.M. delle Vigne, a cura dell’Associazione Amici di Paganini, verrà proposto un Concerto nell’esecuzione dei Cori “Voci dei due Paesi” e “Santa Maria in Vineis”, diretti da Fabrizio Callai con la partecipazione del violinista Oleksandr Pushkarenko.

Alle ore 17.30 a Palazzo Tursi verranno eseguiti brani Paganiniani a cura di Francesco Bagnasco al violino e Fabio De Lorenzo alla chitarra.

gb

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.