Convegno ecologico al Buranello per imparare a difendere la natura

Il tema del dissesto del territorio in un’Italia stretta tra terremoti da Giappone e maltempo da uragani caraibici, ci sta spaventando ma anche sensibilizzando dopo un tempo troppo lungo di totale disinteresse sulla materia. E quando chi gestisce la cosa pubblica, tanto per dare… fumo negli occhi (appropriata frase all’inquinamento) si accanisce contro le auto che incidono ben poco sul fenomeno e gli spostamenti sono essenziali ad economia e sviluppo e quello pubblico è trascurato e di bassa qualità. Cerchiamo invece di essere seri e capire dove sta il problema; ne va della nostra vita. Per questo ci piace segnalare un’inziaitiva del Municipio di Centro Ovest, che si svolgerà presso il Centro Civico Buranello, nella sala Tonda, e si intitola: “Corsi d’acquaedicemento”. Si svolgerà giovedì prossimo, 26 gennaio, a partire dalle 17,30 e si tratterà di una conferenza-dibattito su dissesto idrogeologico, prevenzione, tutela dell’ambiente, dall’acqua al fuoco passando per il cemento. Relatori dell’evento saranno Gianni Pastorino, consigliere presso la Regione Liguria; Andrea Agostini di Legambiente, mentre interverranno Franco Marenco, presidente del Municipo II Centro Ovest; Maria Elena Buslacchi, assessore alla comunicazione in via San Pier d’Arena; Antonella Marras del comitato spontaneo cittadini Borzoli e Fegino. Saranno inoltre letti alcuni testi sui fiumi dei partecipanti al concorso collegato all’evento da Elvira Ardito, Roberto Panzani, Franca Viacava. Ci sarà anche una mostra, organizzata ed a cura di Isabella Puliafito visitabile fino al 2 febbraio, dalle 9,00 alle 17,30.
d.f.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.