Gli studenti del Mazzini in assemblea incontrano Luca Borzani sul tema “Il bene comune: la città”

Venerdì 23 novembre alle 9, nell’Aula Magna della sede di via Reti 25 a Sampierdarena, gli studenti del Liceo Mazzini promuovono un’assemblea d’istituto mettendo a tema “il bene comune: la città”, primo di una serie di incontri che si svolgeranno al Liceo nel corso dell’anno scolastico.
Il Mazzini costituisce un punto di riferimento nell’educazione e nell’istruzione degli studenti del Ponente genovese, a maggior ragione in un momento di trasformazione della sua realtà produttiva e sociale, ancora più delicato dopo il tragico evento del crollo del Ponte Morandi, che sorge a poche centinaia di metri dalla sede del Liceo. Gli studenti del Mazzini hanno affrontato i disagi e le difficoltà di questa situazione e si impegnano seriamente nello studio, spesso conseguendo ottimi risultati, come attestano rilevazioni a livello nazionale, che misurano la qualità della preparazione fornita dalla nostra scuola, da anni ai primi posti tra i licei genovesi. Ma lo scopo fondamentale della scuola è aiutare i giovani a maturare il proprio progetto di vita, in vista di una attiva responsabilità rispetto al bene comune. Ed oggi, in mezzo alle tante spinte individualistiche, questa finalità non va data per scontata, anzi è necessario tornare a sottolinearne la centralità.
Per questo motivo, è nata l’idea da parte di docenti e studenti di proporre un breve percorso di riflessione sul significato di “bene comune”, coinvolgendo esperti dal mondo della cultura, dell’economia e della comunicazione. Si è pensato di invitare a scuola alcuni relatori, che fossero disposti, da molteplici punti di vista e di osservazione, a confrontarsi con gli studenti sul tema, secondo i diversi significati, sia dal punto di vista storico-filosofico, sia politico-economico, non trascurando le implicazioni legate alla digitalizzazione della comunicazione. In complesso si prevedono quattro o cinque incontri programmati nel corso dell’anno scolastico.
Gli studenti del Liceo hanno accolto l’idea aprendo il ciclo d’incontri con la presenza di Luca Borzani (nella foto), per molti anni Presidente della Fondazione Palazzo Ducale, per avviare una riflessione sul tema da parte di chi, per i suoi interessi e il ruolo rivestito negli anni, conosce diversi aspetti e problematiche legate alla nostra città che vive oggi una profonda trasformazione ed è sempre ricca di tante competenze, saperi, buone pratiche civili, di tanti che sono disponibili a dare un loro contributo partendo dall’essere cittadini ovvero persone legate ai valori del bene comune. Gli alunni del Mazzini hanno promosso l’assemblea e hanno voluto dedicare questo spazio di confronto sperando che la proposta possa essere un aiuto per far crescere il desiderio di mettersi al lavoro per coltivare, responsabilmente e creativamente, il terreno di una società civile umana e partecipata.

Prof. Mario Eugenio Predieri
Dirigente Scolastico del Liceo Mazzini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.