Clara Negro, scrittrice dal cuore sampierdarenese

Via dei Landi è stata la sua zona di riferimento per diversi anni, come pure la “vasche” in Via Cantore ed altri luoghi genovesi conosciuti da tutti noi, per cui Clara Negro ambienta i suoi romanzi autobiografici in vie e scorci facili da riconoscere per il lettore. “Storia dei miei giorni” e “Tracce di me” sono le sue ultime fatiche letterarie, e verranno presentate venerdì prossimo 14 dicembre alle ore 17 presso la Biblioteca Gallino. Dal successo di altri suoi scritti si ha la conferma di come la narrazione di Clara, ora cittadina di Campomorone, sia dotata di una leggerezza  che facilita moltissimo l’immersione del lettore nell’ambientazione da lei creata, consentendogli di spaziare con la fantasia e con l’immaginazione. Non mancano cenni su momenti e situazioni che hanno lasciato traccia nella sua vita, ma sempre con un “volo” intellettuale davvero molto coinvolgente. Siamo dunque tutti invitati a salutare Clara Negro venerdì pomeriggio in Biblioteca per trascorrere un po’ di tempo spaziando insieme a lei con ricordi e fantasia.                                        Pietro Pero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.