Via Daste, il Municipio spiega

Riceviamo e pubblichiamo di seguito il comunicato stampa emesso dal municipio Centro Ovest sulla dibattuta questione della viabilità di via Daste a San Pier d’Arena.
Martedì 28 luglio si è svolta, con sopralluogo sul posto, la commissione II del Municipio Centro Ovest sulla definizione della viabilità di via Daste e limitrofe alla presenza dell’assessore alla Mobilità Annamaria Dagnino, al presidente del Municipio Franco Marenco e a numerosi cittadini e commercianti della zona interessata.
La questione della viabilità che gravita attorno all’area pedonale di via Daste è un percorso difficile durato diversi mesi ma che trova la nostra soddisfazione per il risultato raggiunto, proprio per il fatto che si è voluto rendere partecipe la cittadinanza e gli operatori commerciali, realtà anche con esigenze molto lontane tra loro.
Un percorso che ha dato ascolto a tutti: dal singolo cittadino, alla petizione di ben 700 firme dei residenti, alle associazioni e le Comunità che operano nel territorio, a quelle di categoria, alle esigenze di sicurezza degli alunni dei vicini edifici scolastici, dei pedoni, e della sicurezza stradale e della vivibilità della zona.
Un percorso partecipato, sollecitato dal Presidente Marenco che ha cercato e trovato la volontà di dialogo anche da parte dell’Assessore alla Mobilita Dagnino presenti entrambi da tempo e in prima persona a diversi incontri tra le parti.
Un percorso quindi non certo calato dall’alto, ma affrontato dal Municipio e dal Comune con la volontà di arrivare ad un punto di equilibrio per una soluzione che sia condivisa, ovvero la possibilità di mantenere carrabile il tratto di Via Daste che svolta in Via Pirlone e la pedonalizzazione del resto della Via stessa, l’inversione del senso di marcia di Via Palazzo della Fortezza direzione da Via Buranello a Via Dottesio, il recupero di parcheggi a lisca di pesce in Piazza Treponti lato Palazzo della Fortezza.
Franco Marenco
Presidente Municipio Centro Ovest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.