“Io non rischio” in 730 piazze italiane sabato e domenica. A Genova quattro postazioni Anpas Liguria a De Ferrari

presentazione-io-non-rischio-anpas-liguriaEssere pronti per affrontare l’emergenza una calamità naturale, o almeno conoscere qualche misura per non mettere se stessi e gli altri in pericolo. Questo è, in estrema sintesi, l’obiettivo di IO NON RISCHIO, campagna nazionale di comunicazione sui rischi nazionali che interessano l’Italia.
Giunta alla sesta edizione consecutiva, l’iniziativa vede uniti il volontariato di Protezione Civile, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica. Così sabato 15 e domenica 16 ottobre oltre 7.000 volontari di protezione civile occuperanno 730 piazze distribuite su tutto il Paese per diffondere la cultura della prevenzione sui rischi provocati da terremoto, alluvione, maremoto. Nella nostra regione si parlerà in particolare di due temi, alluvione e terremoto, grazie ai volontari di ANPAS Liguria presenti a Genova in Piazza De Ferrari in orario continuato per tutto il weekend.
“E’ veramente un’occasione – spiega Lorenzo Risso, Presidente di ANPAS Liguria – per avere consigli utili sul comportamento in caso di calamità naturali, che purtroppo possono verificarsi anche nel nostro territorio. I nostri volontari sono a disposizione per accogliere i cittadini, per rispondere a domande, per confrontarsi. Non è un volantinaggio, ma un’opportunità di incontro ”.
E chi non riesce ad approfittare di sabato e domenica? Niente paura: le Pubbliche Assistenze ANPAS Liguria sono sempre presenti sul territorio, aperte e a disposizione della cittadinanza.
C’è anche un sito ufficiale: www.iononrischio.it dove si trovano tutte le informazioni, i materiali divulgati, le piazze allestite in tutt’Italia, le news.
Francesca Sanguineti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.