Gazzettino Sampierdarenese

Il mensile di San Pier d'Arena online

Gli auguri del Gazzettino a San Pier d’Arena ed al… resto del mondo

Dic 22, 2016

Grandi auguri dal Gazzettino!!!
Auguri, cari lettori e visitatori di questo sito, da editore, direttore e redazione del Gazzettino Sampierdarenese!! Vogliamo che questi auguri siano dedicati a tutti voi, uno per uno ed ai vostri relativi familiari e persone che vi sono care, affinché trascorriate uno splendido Natale e che nel 2017 possiate trovare serenità e persino benessere.
Non possiamo nasconderci come il momento che stiamo vivendo ormai da diversi anni sia complesso e, in qualche caso, ci ha persino costretto a modificare un po’ la nostra vita.
I problemi sociali ed economici nei quali ci stiamo imbattendo e dibattendo, hanno creato tensione, incertezza, persino timori per il futuro anche immediato della nostra società e di ciascuno di noi.
Auguro a tutti noi che possiamo superare tutto ciò ed avere un po’ più di serenità.
Iniziamo singolarmente a stringere i denti ed andare avanti, senza attendere la manna dal cielo o che altri facciano per noi, in quanto attenderemmo invano.
Noi come Gazzettino, organo di informazione e gruppo di persone, possiamo anche incidere in qualche modo per provare a superare le difficoltà attuali. E persino non poco. Ci assumiamo volentieri questa responsabilità cercando di narrare gli eventi con onestà intellettuale, umiltà che non vuol dire stare a capo chino ma piuttosto osservare la dialettica della vita rendendoci conto che è ampia, complessa e la ragione non sta mai da una parte sola. Curando la qualità dei nostri scritti, ascoltando tutti voi e provando di riferire al meglio il vostro pensiero, ponendo in evidenza i problemi che mi assillano e dando notizia senza alcuna piaggeria al potere ma anzi, contestando e combattendo contro leggi sbagliate, politici incapaci e corrotti, situazioni in cui chi ha il dovere di gestore la cosa pubblica resta inerte o fa gli affari suoi.
E su tutto ciò saremo implacabili, difendendo la nostra San Pier d’Arena mettendo in evidenza i problemi ma pure rigettando quel pessimo giornalismo che la descrive tuttora e l’ha descritta in passato come la striscia di Gaza. Visione inverosimile perché la nostra gloriosa delegazione soffre di molti mali ma ha pregi, specificità e potenzialità forse uniche come città nella città. Ha storia, cultura e bellezze per cui potrebbe essere un punto di riferimento primario per Genova e dintorni. Lo è sempre stato e tornerà ad esserlo.
Noi, nel nostro lavoro di giornalisti, con il Gazzettino siamo impegnati al rispetto delle persone e delle situazioni e non usiamo il foglio da riempire come una sorta di brandello da usare contro qualcosa o qualcuno.
Ma chiediamo ed esigiamo il rispetto che merita la nostra gente, perbene ed operosa e i tanti stranieri che si sono integrati e sono ormai dei nostri.
Non vogliamo invece i delinquenti, a prescindere dall’etnia, italiani o che vengano da lontano. Non vogliamo locali equivoci, disdicevoli e che danno fastidio.
Lo abbiamo detto e ripetuto, intervenga chi di dovere dopo anni ed anni in cui ci sentiamo lontani mille miglia da via Garibaldi, troppo sorda alle nostra richieste, chiare e precise.
Noi rispettiamo i nostri doveri, si rispettino i nostri diritti.
A voi lettori diciamo che daremo voce a tutti, sia sintonica come distonica dalla nostre idee personali perché il Gazzettino siamo tutti insieme, lettori e redazione.
E questo è il nostro punto di forza: coesione con la gente e stare sul territorio.
E se non doveste vederci, chiamateci, scriveteci; rispondiamo ed ascoltiamo tutti.
Siamo indubitabilmente l’organo di informazione storico della zona e lo resteremo, attenti a descriverla attentamente e concentrandoci su questa, anche se siamo perfettamente
consapevoli che San Pier d’Arena sta nel mondo e non è un’isola marziana.
E vi chiediamo grande attenzione a questo sito: è il nostro domani. Proprio pochi giorni fa uno studio ad alto livello, riportato dall’Ordine dei giornalisti nazionale, ha indicato come l’informazione on line stia crescendo in maniera esponenziale.
Il sito è immediato e possiamo darvi notizie o dare voce alla vostra voce in tempo reale.
Siamo ben conosciuti da tutti voi e sapete che raggiungerci è un attimo. Vi aspettiamo….
Vi abbracciamo tutti e vi auguriamo che la vita vi dia tutto ciò cui aspirate e meritate, a partire dal bene essenziale della salute a quello, importante ed indispensabile del benessere economico o, visti i tempi, almeno di un livello di vita soddisfacente e dignitoso.
Dino Frambati

1 commento su “Gli auguri del Gazzettino a San Pier d’Arena ed al… resto del mondo”
  1. Grazie per gli Auguri a noi lettori e alla nostra Sampierdarena che amiamo anche se un po’ cambiata ma ognuno di noi ha le sue vie e i posti del cuore che comunque ci fa illudere che niente sia cambiato ! Dobbiamo ( non so come si può fare) evitare che supermercati invadano la città e facciano scomparire i negozi che sono l anima di un quartiere dove c’è ancora un po’ di calore umano anche solo per parlare del tempo e farsi gli auguri di Natale! Con un po’ di nostalgia in questi giorni ammiro le luci ,i negozi vestiti a festa e sono felice di vivere nella mia Sampierdarena!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.