Gazzettino Sampierdarenese

Il mensile di San Pier d'Arena online

Bravi poliziotti!

Gen 18, 2017

Stamattina sono andato a fare un giro in val Varenna salendo da Pegli sino a Lencisa per vedere di persona gli eventuali danni provocati dall’incendio di ieri a quella bella valle solitaria e selvaggia. Per fortuna il fuoco non è arrivato a distruggere quasi niente lì. Scendendo ho incrociato un’auto della Polizia che saliva e poco dopo avermi incontrato ha invertito la marcia e mi ha suonato per farmi fermare. Mi hanno chiesto la carta d’identità e per quali giornali facevo il giornalista (ho risposto La Casana e il Gazzettino Sampierdarenese). Poi hanno voluto vedere cosa avevo nelle tasche del giubbotto. Nel mentre è arrivata un’auto civile con due poliziotti in borghese. Intanto avevo capito la ragione per cui ero stato fermato e gliel’ho detta “state cercando piromani”. E ho anche aggiunto “capisco il vostro lavoro anche perché ho dei familiari nelle forze dell’ordine; vi spiego anche perché sono qui: perché gli incendi di questi giorni potrebbero essere argomento di un articolo per il Gazzettino Sampierdarenese quindi volevo vedere di persona come stanno le cose”. Insomma, tra il Gaz e i parenti nelle forze di polizia hanno deciso che non ero pericoloso e mi hanno salutato e lasciato andare.
Morale della favola: bravi questi poliziotti che si sono accorti che su e giù per la valle era passato un tizio “forestiero” e hanno deciso di controllarlo. Non importa che io sia parente di un loro collega e anche un po’ giornalista, il loro lavoro è di controllare per proteggere il territorio e le persone e stamattina loro hanno controllato. Bravi.
GDA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.