Si sono già fregati la pigna

L’edicolante di via Cantore ci ha segnalato l’ennesimo episodio di vandalismo contro gli arredi urbani, perpetrato presso i nuovi giardini retrostanti il suo punto vendita.  Ignoti (ma si fa fatica a definirli senza insultarli) hanno sottratto la pigna di metallo che era stata posta sopra la fontana come decorazione. Ad aiutarli ci ha pensato l’imprevidenza di chi l’ha posizionata senza saldarla ma solo avvitandola.  Ora ci auguriamo che essa non solo venga riposizionata, ma debitamente fissata in maniera più resistente agli stupidi che, come spessissimo succede, sfogano sulle cose pubbliche la loro carica di frustrazione o semplicemente di noia.

Pietro Pero

Un pensiero su “Si sono già fregati la pigna

  • 18 Ottobre 2018 in 11:10
    Permalink

    Sarebbe il caso di tornare ad imporre lavori socialmente utili per chi si rende colpevole di reati contro il patrimonio. Le strade da pulire sono tante, come le erbacce che infestano ormai tutti i lati delle strade. Forse così qualche sprovveduto potrebbe rinsavire…

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.