Anche quest’anno Genova onora con un Festival il suo più grande musicista

Si potrebbe dire che il Covid non ferma la musica. Ed è bello che sia così.

Si apre domenica 4 e lunedì 5 ottobre con il seminario di formazione “Professione musica” a Genova presso il Teatro della Gioventù (Sala Govi) la quarta edizione del Paganini Genova Festival, che sin dall’inaugurazione punta su giovani di acclarato valore. Il Comitato Organizzatore, formato da Regione Liguria, Comune di Genova, Fondazione Teatro Carlo Felice, Fondazione Enzo Hruby, Conservatorio Niccolò Paganini e Associazione Amici di Paganini ha varato il nuovo cartellone che può contare anche nel 2020 sul sostegno della Compagnia di San Paolo quale maggior sostenitore e di Mentelocale come mediapartner.

Il seminario iniziale (il 4 ottobre dalle 9,30 alle 13 e dalle 15 alle 18 e il 5 ottobre dalle ore 9,30 alle 13) insisterà sugli aspetti meno noti e utili per intraprendere concretamente l’attività professionale del musicista tramite i temi organizzativi e contrattuali della professione; è realizzato con il patrocinio dell’Ufficio Regionale Scolastico della Liguria in collaborazione con l’Università di Genova, la Fondazione Hruby, l’Associazione “Musica con le ali” e la Camera di Commercio di Genova e con il supporto di Banca Carige. In accordo con l’Ufficio regionale Scolastico, il seminario vale come corso di aggiornamento per i docenti interessati. L’evento sarà trasmesso parzialmente con dirette sulla pagina Facebook del Paganini Genova Festival. Banca Carige offre l’iscrizione gratuita al seminario ai primi 100 iscritti idonei.

Per partecipare occorre accreditarsi previa compilazione della scheda al link https://niccolopaganini.it/documenti/2020/seminario_Professione_musica/Paganini_Genova_Festival_Professione_musica-Scheda_di_iscrizione.pdf da inviarsi all’indirizzo e-mail iscrizione_professione_musica@niccolopaganini.it.

L’altro appuntamento dedicato ai giovani talenti sarà la “Maratona Beethoven”: mercoledì 7 e giovedì 8 ottobre a partire dalle ore 20:30, in collaborazione con il Conservatorio “N.Paganini”, si terrà al Museo dell’Accademia Ligustica di Belle Arti e sarà incentrata sull’integrale delle Sonate per violino e pianoforte. In parallelo sarà realizzata una mostra d’arte ispirata a Paganini e a Beethoven a cura dell’Accademia Ligustica di Belle Arti.

L’ASSOCIAZIONE AMICI DI PAGANINI nasce nel 1999, quando, cessata l ‘attività del Civico Istituto di Studi Paganiniani, si è manifestata fortemente l’esigenza di portare avanti ogni iniziativa che, nella città natale del violinista-compositore, potesse approfondire le conoscenze su Paganini e divulgarne l’immagine storica, tuttora spesso travisata. Gli Amici di Paganini organizzano concerti dedicati a musiche e tematiche paganiniane, conferenze, convegni, incontri nelle scuole, visite guidate, pubblicazioni, viaggi in luoghi legati alla vita di Paganini.

Ufficio stampa e info: tel. 347 120 4191; www.niccolopaganini.it/intro.php – www.facebook.com/paganinigenovafestival – instagram/paganini_ge_festival – – genovafestival@niccolopaganini.it – presidente@niccolopaganini.it –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.