Il Mazzini “dantesco” si afferma in Italia con i suoi fantastici studenti

giardiniRiceviamo dal liceo Mazzini epubblichiamo volentieri.
“Ché perder tempo a chi più sa più spiace” (Dante e il tempo). Questo è stato il tema della IX edizione della Tenzone Dantesca, organizzata il 5, 6 e 7 maggio 2016 dal prestigioso Liceo G.B. Vico di Nocera Inferiore (SA), dove decine di liceali provenienti da tutte le regioni d’Italia si affrontano in una gara nazionale di memoria poetica i cui obiettivi sono quelli di rinnovare e incentivare lo studio della Divina Commedia, testo fondante l’identità culturale e morale del nostro paese. L’esito della Tenzone è stato davvero eccellente per il Liceo:
– Jacopo Parodi della Classe ID si è classificato al 4° posto per l’Inferno.
– Simone Costa, classe III A, si è classificato al 3° posto per Il Paradiso.
– Federico Pasquali, classe III B, ha conteso fino all’ultimo la vittoria alla favorita, la fortissima concorrente di Prato, classificandosi 2° con un solo punto di scarto, ma conquistando il prestigioso premio della giuria per la miglior interpretazione.
E a presto un nuovo appuntamento: Luca Cipollini della classe III C del Liceo Classico Mazzini, che, con un’impeccabile traduzione dalla lingua greca, ha conseguito il primo posto tra i partecipanti alle gare di Selezione regionale della Liguria, rappresenterà la Provincia di Genova alle Olimpiadi Nazionali delle Lingue e Civiltà Classiche – quinta edizione, organizzate dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica nei giorni 12 e 13 maggio prossimi a Torino.
Mario Eugenio Predieri
Dirigente scolastico Liceo Classico e Linguistico G. Mazzini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.