Annetta conferma via la Spezia come la “Via dei centenari”!

Crediamo che la definizione sia pertinente, visti e considerati i vari residenti che negli anni scorsi hanno raggiunto traguardi importanti come il secolo di vita, e qualcuno lo ha anche superato di alcuni anni. La persona che oggi vogliamo far conoscere ai nostri lettori è Annetta Bindi, nata in provincia di Siena esattamente cento anni fa, il 2 febbraio del 1922. Gli amanti della storia sicuramente ricorderanno come quello fu un anno cruciale per il nostro paese, ma oggi ci interessa raccontare qualche particolare di questa deliziosa signora. Non esageriamo nell’usare questo aggettivo, giacché Annetta è conosciuta da tutti i vicini del condominio in cui abita e anche da molti altri sampierdarenesi per la sua profonda educazione e gentilezza nel dialogo con la gente. Nonostante l’età avanzata esce tuttora di buon mattino per acquistare dai negozi dei dintorni il necessario per sé e per preparare il pasto a qualche familiare che la viene a trovare, rientrando a casa solitamente non oltre le 8,30. Anche in tempi davvero difficili come gli attuali e quelli del recente passato, Annetta ha comunque mantenuto questa abitudine con perseveranza, il che la dice lunga sulla tempra di questa deliziosa signora. Ma non è tutto. La sua presenza nel condomino ha suscitato una lodevole catena di amicizia di vicinato e alcuni residenti hanno preso l’abitudine di farle compagnia, di portarle qualche cosa un poco più pesante da trasportare e altri piccoli ma importantissimi servizi. Insomma è riuscita a farsi davvero benvolere da tutti, il che non è poi così frequente in tempi nei quali moltissime persone vivono un’esistenza “sulla difensiva”. Tanti cari auguri Annetta, da parte del Gazzettino Sampierdarenese che si fa interprete dei sentimenti di molte altre persone che la conoscono ma che non possono per vari motivi manifestarle il loro affetto. La sua lezione di vita è un aiuto per tutti e, ci creda, ne abbiamo davvero un grande bisogno!
Pietro Pero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.