Anche i bambini dicono no alla guerra

Tantissime e varie sono le manifestazioni di solidarietà che si registrano continuamente a Genova a pro della martoriata popolazione dell’Ucraina, che sta subendo la barbarie della guerra a causa dell’aggressione militare russa. Si segnala tra queste la bella iniziativa degli alunni dell’Istituto Comprensivo Spinola e delle scuole medie Gastaldi e Serra, che nella mattina di venerdì 11 marzo hanno organizzato, con i loro insegnanti, un lungo e variopinto corteo per la pace, con tanti palloncini colorati e tanti cartelli, tutti con toccanti messaggi di speranza. Ben 800 alunni hanno percorso via Spinola e via Napoli, sino all’altezza dei giardini di fronte a via Vesuvio.
Marco Bonetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.