Cambio al vertice al Porto di Genova

pettorinosignoriniIl Porto di Genova è una delle strutture più importanti della città e certamente è quella più significativa ed efficace nel tempo a livello dell’economia della città. Da sempre Genova è mare, tanto da farla definire la città più marinara d’Italia. Per questo tutto quanto avviene in ambito portuale riguarda ed interessa tutta la città, la regione e lo shipping internazionale che vede nel nostro Porto uno dei maggiori del Mediterraneo. Ed oggi pomeriggio a Palazzo San Giorgio si è svolta una cerimonia di grande importanza: il psssaggio di consegne tra il commissario ammiraglio Giovanni Pettorino e il neo presidente dell’Autorità di sistema portuale del Mar Ligure occidentale Paolo Emilio Signorini. “L’ammiraglio Pettorino, augurando buon lavoro al presidente della nuova Autorità di sistema – informa un comunicato dell’Autorità Portuale – gli ha consegnato le chiavi dell’ufficio che, storicamente, dalla fondazione del Consorzio Autonomo del Porto del 1903, è stato deputato ad accogliere i presidenti dell’ente. Il neo presidente Signorini ha ringraziato l’ammiraglio Pettorino per l’ottimo lavoro svolto fino ad oggi ed ha indicato alcune tra le priorità per la nuova Autorità di sistema”. “E’ necessaria – ha detto Signorini – una visione strategica. Genova e Savona devono trovare la loro collocazione ottimale nello scenario competitivo mediterraneo, europeo e mondiale. Si tratta quindi di capire quale è la capacità ideale per il sistema Genova – Savona e di decidere quali azioni e quali investimenti ci consentiranno di raggiungere l’obiettivo.”
d.fram.
(In foto il momento del passaggio di consegne)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.