Ilaria, 20 anni, vita da miss di una ragazza “normale”

IMG_0011IMG_0013Bellissima ed affascinante. Del resto come deve essere una miss. Ma Ilaria Buratti, 20 anni, genovese, estetista in via XX settembre, in centro Genova, è soprattutto una ragazza…normale, prestata al mondo delle sfilate e della bellezza. Simpatica, anzi simpaticissima. Ammette: “parlo tanto, a volte bisogna fermarmi”. Ride con piacere e conferma: “mi piace ridere, anche di me stessa”. Sabato scorso, nell’ambito del concorso che si è svolto in piazza Settembrini, organizzato da Genova Giovane, ha vinto due fasce: quella di Miss Pubblico e quella di Miss Funk e sarà anche la ragazza che farà un video con il cantante Mirko Melis. Grande affermazione la sua nella serata di San Pier d’Arena dedicata alle più belle. Terza esperienza di sfilate per lei, racconta Ilaria, che spiega come sia miss, appunto, “per caso”. “Un mondo distante dal mio quello delle miss; ho provato perché una mia collega mi ha detto se avessi voluto provare- racconta – e siccome mi piace stare con la gente, ho scoperto che è bello”. Non fa fughe in avanti e tanto è giovane quanto parla da saggia: il suo futuro resta quello dell’estetista anche se, informa, sogna di viaggiare “esportando” nel mondo l’abilità del suo fidanzato, Michael, barman acrobata nel senso di quelli che lanciano in aria le bottiglie per preparare i cocktail. Arte cui Ilaria si è appassionata e che il giovane boy friend le sta insegnando. “Mi diverte, mi piace, anche se non bevo alcolici, non fumo”, ammette la ventenne che ama la natura, gli animali, i cani e nei giorni liberi va sui prati, passeggia appunto con il cane e veste casual. Ilaria ha una sorella di 15 anni, due grandi amici e crede nei rapporti umani, nell’amicizia appunto. “Gli amici veri sono pochi – dice – dall’infanzia e non mi hanno mai deluso”. Il suo pregio? “Essere positiva”. Difetto: essere, a volte, titubante”. “Se non conosco una cosa la evito”, dice. “E sono curiosa”.
Dino Frambati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.